Ripartiamo dal futuroLa musica “classica” a volte se lo dimentica. Tutta la musica è una sorta di passaggio di testimone, un giro di valzer in cui le generazioni si passano di mano il sapere e le conquiste, più (o meno) consapevolmente e volutamente.
Questo serata, a partire dal titolo “Ripartiamo dal futuro”, mette al centro l’essenza della strada musicale di ogni tempo: l’alternarsi e il succedersi di generazioni. Non è un caso che tutta la musica è costellata di “scuole”: scuole musicali, scuole compositive, scuole esecutive…c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Di solito le epoche più fertili sono quelle in cui tale passaggio di mano è consapevole e voluto, accompagnato con saggezza e lungimiranza dalle diverse generazioni di uomini dediti all’arte di Euterpe. La musica cambia, si evolve, muta col mutare del tempo, arricchendo senza sosta il suo sapere. La proposta di Estudiantina, dei suoi plettri diversi e degli altri contributi strumentali è un solare invito a prender atto che solo così la musica continua e regala agli uomini la sua bellezza.

Bernardino Zappa

RIPARTIAMO DAL FUTURO 11 aprile 2022